Home > Sogni con la O > Sognare oro: che significa, interpretazione e numeri al lotto

Sognare oro: che significa, interpretazione e numeri al lotto

loading...

Nella sezione centrale, tra i metalli di transizione della nota tavola periodica, contrassegnato dal simbolo Au e dal numero atomico 79, troviamo il metallo più influente di tutta la storia dell’umanità: l’oro. E’ un metallo tenero, pesante, duttile, estremamente malleabile, dall’inconfondibile color giallo; è praticamente inattaccabile dalla maggior parte dei composti chimici, allo stato naturale si presenta sotto forma di pepite, pagliuzze o scaglie incastonate nella roccia. E’ stato probabilmente il primo metallo ad essere utilizzato dalla nostra specie, ancor prima del rame, soprattutto nella costruzione di utensili e gioielli ornamentali; materiale nobile, ha ornato la maggior parte dei grandi uomini che hanno segnato la storia, la sua durezza e resistenza ne fanno un simbolo di immortalità, immutabilità, longevità ed autorevolezza regia; di conseguenza è strettamente imparentato con la griglia di virtù aristocratiche, quali purezza, valore e lealtà.

L’ORO E I SUOI SIMBOLI ONIRICI

La prima caratteristica, che balza sin da subito allo sguardo, e desta l’attenzione dei più disattenti, è sicuramente il suo scintillio giallo vivo; il suo colore, per via di una inconfutabile analogia cromatica, richiama direttamente la stella a noi più nota, il Sole, ed è per questo che nel mondo antico, nella maggior parte dei casi, oro e Sole venivano rappresentati per mezzo dello stesso simbolo. Ecco che l’oro, dal punto di vista simbolico-onirico, viene direttamente associato alla divinità apollinea e a tutte le sue varianti simboliche; Apollo è il principio divino maschile per antonomasia e racchiude in sé energia, creatività, spiritualità, forza, salute, luce e saggezza eterna. L’astrologia inoltre pone la nostra attenzione sul fatto che l’oro è il metallo associato al segno zodiacale del Leone, che non a caso è interdetto dal Sole stesso.

E’ da ricordare, inoltre, che l’obiettivo della pratica alchemica era proprio quello di riuscire a ricavare da ogni altro materiale di scarto l’elemento oro, era il punto di arrivo di ogni esperimento di tal tipo; tutto questo si ricollegava anche all’obiettivo dell’alchimista in quanto essere umano, egli doveva trasformarsi da creatura ordinaria ad essere spirituale, superiore e divino. Nei sogni l’oro mantiene intatta tutta questa valenza interpretativa, possiede il significato di compimento, pienezza, illuminazione intellettiva e soddisfazione. La stessa nobiltà che l’oro possiede in quanto materiale, la rivendica in quanto immagine onirica, dunque sognare l’oro richiama alla coscienza preziose qualità morali ed etiche, virtù elevate che rappresentano il punto di arrivo di ogni metamorfosi umana: clemenza d’animo, temperanza, forza, carità e giustizia. Non a caso l’oro è anche il materiale col quale si ornavano le grandi statue rappresentanti divinità, santi e re, soprattutto nell’arte bizantina.

L’ORO: METALLO NOBILE

Il color oro è il colore dell’aristocrazia e della dinastia regia, di chi riesce a non mescolarsi nella massa, anzi ha la capacità di sopraelevarsi e di non perdere il suo principio di individuazione; per questo anche simbolo dell’abbondanza, del lusso e del prestigio. Ma tutto questo può generare invidia, perfidia e malignità. Gli uomini sono da sempre ossessionati da tale metallo e per esso compirebbero le azioni più cruente; dunque l’oro possiede anche una sfaccettatura negativa, riconduce alla avarizia, ingordigia, corruzione ed alla tentazione.

VARIANTI CROMATICHE DELL’ORO NEI SOGNI

Spesso l’oro nei sogni non compare solamente attraverso il suo ben noto colore, ma può assumerne di diversi; in particolare sognare oro bianco accentua tutte le caratteristiche positive di elevatezza spirituale precedentemente enunciate: l’oro bianco è il più raffinato, così dunque saranno le virtù del sognatore.

L’oro rosso è monito alle grandi passioni che corrodono l’animo del viandante onirico, simbolo di forti sentimenti mai assopiti, mentre l’oro nero denota la grande attrazione del sognatore per il mistero, il recondito, l’inconscio ed il regno del proibito.

SOGNARE ORO FALSO

Se nei sogni si riceve in dono dell’oro giudicato falso, sporco e poco lucente, vuol dire che il sognatore è letteralmente inceppato in una situazione giudicata molto ambigua; vi sono delle persone di cui si fa fatica a fidarsi e forse vogliono condurci sulla strada dell’imbroglio. Se l’oro si presenta poco lucente e macchiato da qualche sostanza, è questo un monito a vigilare sulla propria integrità interiore.

SOGNARE ORO LIQUIDO

Questa rara variante, invece, denota la condizione di un sognatore che si appresta a realizzare qualcosa di molto importante e prezioso; ciò ha anche a che fare con l’interiorità dell’individuo, che ha ormai scoperto le sue doti nascoste ed i suoi talenti. Si ricordi che l’oro, prima di esser moneta, e quindi avere valore effettivo, viene sciolto ed assume la caratteristica della liquidità

LOTTO, CABALA E NUMEROLOGIA

Per chi voglia, con l’oro trovar oro, il suo numero è il 62.

Articoli interessanti

loading...
Top