Home > Sogni con la N > Sognare i nonni: che significa, interpretazione e numeri al lotto

Sognare i nonni: che significa, interpretazione e numeri al lotto

loading...

Sognare i nonni, materni o paterni che siano, vuol dire entrare direttamente in contatto con uno dei molteplici archetipi mentali che, nelle teorie psicoanalitiche, si presentano come il prodotto delle esperienze primordiali dell’umanità. In altre parole, un archetipo primordiale è una rappresentazione mentale primaria, che fa parte dell’inconscio collettivo e che si manifesta in modo universale in popoli e culture distanti per tempo, luogo ed attitudini. E’ il prodotto dell’esperienza primigenia con il mondo esterno, la vita ed i suoi significati reconditi; struttura psichica di base che si presenta come un nucleo simbolico-gnoseologico a se stante. L’immagine dei nonni, dunque, è una esternazione di tale archetipo mentale che fa riferimento a valori ben precisi quali la famiglia, il senso di appartenenza, la discendenza e la saggezza; essi rappresentano le radici del sognatore e le basi simboliche da cui nasce tutta la sua esperienza.

I NONNI NEI SOGNI

Nello specifico, l’archetipo mentale a cui ci si riferisce con l’immagine dei nonni è quello del Senex (dal latino ”vecchio”); tale archetipo possiede, come ogni immagine-simbolo che si rispetti, una duplice valenza. In particolare, nella sua variante positiva esso ha a che fare con caratteristiche psicologiche quali la stabilità, la maturità, la saggezza ed il senso di responsabilità, mentre d’altro canto si riferisce anche ad atteggiamenti negativi quali l’eccessivo tradizionalismo, dispotismo, cinismo e l’assoluta mancanza di fantasia. Questa è la ragione per la quale l’immagine suddetta si presenta con grande insistenza nella mente di molti sognatori, allacciandosi direttamente al loro corredo genetico ed emotivo; la presenza dei nonni è il riferimento alle proprie origini, alla propria provenienza, capostipiti di un’eredità che giunge sino al sognatore, in grado di infondere sicurezza, tranquillità ed immensa sapienza, o al contrario mettere in contatto con un personale vuoto emotivo, con i molteplici problemi avuti in passato, con la mancanza di un punto di riferimento certo, che perdura sino all’età adulta.

Essi sono i genitori dei genitori, ed in quanto tali occupano una posizione di prestigio all’interno del nucleo familiare, poiché garanti della continuità della propria casata; è per questo che i valori comunicati dall’inconscio hanno direttamente a che fare con il concetto di famiglia e l’autorevolezza che essi rappresentano. Ma l’archetipo del vecchio saggio suggerisce anche un altro elemento non di poco conto: la saggezza ha a che fare con la conoscenza, e la conoscenza con l’ordine, saggio è colui che conduce una vita ordinata, razionalizzata, che non si lascia contraffare dalle passioni ed è in grado di scorgere, in ogni dove, la verità.

Il nonno esprime dunque la necessità per il sognatore di acquisire un certo ordine mentale, di dare una giusta direzione alle proprie azioni, di procedere in assoluta sicurezza e tranquillità, così il sogno suggerirebbe non solo un ipotetico ritorno agli antichi valori o mores familiari, ma anche ritorno all’antico ordine mentale. Contemporaneamente a tutto questo, l’immagine suggerisce anche diversi aspetti negativi che procurerebbero turbamento alla nostra psiche: aspetti di fragilità fisica, stanchezza ed insensibilità emotiva, distacco dalle cose e dalla vita, la predominanza della componente adulta sul fanciullino che è in noi (archetipo del puer), o ancora morte spirituale del sognatore. Insomma il ritiro delle forze psichiche o momento di assoluto vuoto esistenziale.

SOGNARE LA NONNA

La nonna è la componente singola femminile dell’immagine proposta, e pertanto possiede alcune sfumature di significato specifiche per la sua figura. Sognare la nonna rinsalda e ricompone in una donna la propria identità, soffermando la propria attenzione sui doni del sesso femminile, esprimendo valori quali l’amore, l’accoglienza uterina e la maternità. Ma al contrario, la nonna del regno onirico può essere anche strettamente imparentata con la veemenza della Grande Madre Terribile sino ad esprimersi tramite le somatiche di una strega per crudeltà, freddezza e sadismo.

SOGNARE IL NONNO

La componente maschile presa singolarmente, invece, ricorda la figura del patriarca che incarna concetti quali il potere, l’unità e la forza del gruppo; sancisce il radicamento dei valori familiari ed incarna l’autorevolezza delle regole. Sognare il nonno potrebbe indicare la grande fermezza di carattere del sognatore e la sua capacità di perseguire i propri obiettivi e mete.

SOGNARE NONNO NELLA BARA

Il concetto di morte sembra essere indissolubilmente legato ai nonni e alla vecchiaia in genere, sognare i propri nonni nella bara potrebbe scatenare un profondo senso di inquietudine, soprattutto se ci si lascia trascinare dalle superstizioni, interpretando il sogno come premonizione futura. In realtà la bara possiede anch’essa una simbologia ben precisa che in questo caso indicherebbe la freddezza e lontananza del rapporto con i propri cari, il sognatore appare come smarrito nella sua ricerca dell’attaccamento familiare.

SOGNARE I NONNI CHE TI ABBRACCIANO

Abbracciare è uno dei gesti più consueti della nostra specie, esso consiste nell’avvolgere l’interlocutore con quasi tutto il corpo, in segno di protezione ed amorevole benevolenza; il nonno che abbraccia è chiaro simbolo di sicurezza e protezione; sognarlo potrebbe indicare nel sognatore la ricerca di un segno di conforto, egli forse, si ritrova in una situazione molto difficile della propria esistenza e ricerca insistentemente delle prove all’esterno che lo facciano sentire ben voluto e confortato.

NUMEROLOGIA E LOTTO

Il numero a cui ci riconducono smorfia e cabala, in caso di tale incontro onirico, è il 72.

Articoli interessanti

loading...
Top