Home > Sogni con la T > Sognare topi: che significa, interpretazione e numeri al lotto

Sognare topi: che significa, interpretazione e numeri al lotto

loading...

Sono solitamente “destinatari” di sentimenti di ribrezzo e di orrore, si muovono nascostamente nell’ombra e sono animali sporchi e portatori di malattie, retaggio, quest’ultimo, della “peste nera”, la cui diffusione fu agevolata dal loro pullulare e dalle loro malattie. È anche vero, però, che i topi comunicano tanta simpatia, ed infatti uno dei personaggi maggiormente apprezzati dai bambini è proprio un topo, cioè Topolino (Mickey Mouse), così come altrettanto graditi sono Geronimo Stilton e Stuart Little, anch’essi topi.

E se si fa un salto indietro nel tempo, si scoprirà una simbologia assai particolare, restia ad essere accolta proprio per le considerazioni per lo più negative che accompagnano questi animali. Nei tempi antichi, infatti, i topi erano sacri ad Apollo, e sempre in passato essi avevano la funzione di guidare le anime nell’Aldilà, comparendo per tal motivo in diverse lapidi e monumenti funebri. Significati, come si può notare, un po’ ambivalenti. Se ciò è nella realtà, ci si chiede quale sia la “situazione” nelle visioni oniriche, che, a dispetto di ciò che si potrebbe pensare, molto spesso vedono come protagonisti proprio gli animali oggetto di questa trattazione. Cosa vuol dire, dunque, sognare topi? Ce ne occupiamo subito, qui di seguito.

Sognare topi: il significato di questa immagine onirica

Nei sogni i topi sono i “roditori” della coscienza dell’uomo, forieri di pensieri negativi causa di angoscia e di sofferenza, come la gelosia e l’invidia, che appunto “corrodono” l’anima. Sono pensieri ossessivi e distruttivi, che non abbandonano il sognatore ma che al contempo non vengono espressi, provocati dalla rabbia o dalla paura. Ed il movimento del musetto dei topi, il loro continuo rosicchiare, rappresentano proprio questa eterna elucubrazione, questo “rodere dentro” dell’individuo.

Sognare topi esprime inadeguatezza, mancanza di autostima, ma anche timore di non riuscire ad affrontare una determinata situazione. Può anche essere simbolo di presenze nemiche tra le relazioni del sognatore, o collegato all’istinto sessuale, e sintomo di una sessualità repressa oppure eccessiva.

Ma sognare topi può avere anche un’accezione positiva, quando la visione ha ad oggetto topolini domestici, topolini bianchi, o topolini personaggi dei cartoni animati, comunicando, in questi casi, tenerezza ed allegria. Sono infatti tante le sfaccettature riscontrabili e nessuna di esse andrà trascurata, per consentire un’adeguata interpretazione dello scenario onirico, tenuto conto anche delle sensazioni provate dal sognatore, siano esse di disgusto e di inquietudine, o di curiosità e divertimento.

Sognare topi: le immagini più ricorrenti

Dopo aver sottolineato la simbologia relativa al sognare topi, consideriamo di seguito le più frequenti immagini oniriche, che, come anticipato, contemplano significati non sono funesti, ma anche propizi.

Sognare topi bianchi, di campagna, domestici, è una visione che stempera l’accezione solitamente negativa attribuita a questi animali, mettendo al contrario in evidenza il loro aspetto amichevole e rasserenante. Magari il sognatore prende il mano il topo, accarezzandolo, forse gli parla pure. La lettura è quella di un’esigenza di pulizia, di semplicità, di protezione.

Sognare topi neri, grigi o scuri, rimarca ulteriormente il significato negativo associato a questi animali, precedentemente esposto. E topi giganti portano alla luce un sentire del sognatore maggiormente allarmante e minaccioso.

Sognare topi morti è un’immagine considerata anticamente come segno di buon auspicio, poiché determinava la fine di un momento particolarmente difficile. L’immagine simboleggia qualcosa di sgradevole o di oneroso che ha fatto parte del vissuto del sognatore, e di cui quest’ultimo si è finalmente liberato.

Sognare topi che rosicchiano o che mangiano cibo, libri, documenti importanti, è un’immagine che invita il sognatore a prestare attenzione alle persone a lui vicine, perché le sue risorse sono in pericolo.

Sognare topi aggressivi, minacciosi, che mordono le dita dei piedi o delle mani, mostra la fragilità dell’individuo, le sue paure e debolezze. Ed infatti i topi protagonisti dell’immagine onirica rappresentano proprio i pensieri angoscianti dell’io più profondo del sognatore, che lo “corrodono” internamente.

Sognare topi nel letto, in camera, esprime timori irrazionali del sognatore.

Sognare topi appena nati è un segno di buon augurio, in quanto annuncia fertilità ed energia, immagine, questa, collegata alla prolificità degli animali in oggetto.

Sognare topi che corrono denota un’iperattività del sognatore, una costante agitazione.

Sognare di uccidere un topo simboleggia il desiderio di liberarsi da pensieri nocivi, deleteri.

Sognare di avere la casa infestata da topi può essere sintomo di un disagio del sognatore, dovuto a preoccupazioni che gestisce con difficoltà, ma può anche esprimere il bisogno di “fare pulizia” nell’ambiente in cui egli vive, o nei propri pensieri.

Sognare topi: i numeri al lotto

Il numero “base” associato al sognare topi è l’11. Vanno poi considerati i singoli casi: così, ad esempio, sognare topi in casa è associato al numero 4, sognare topi nel letto al 34, se i topi sono bianchi si giocherà il numero 78, se sono morti l’83, se sono tanti l’88.

Articoli interessanti

loading...
Top